lunedì 18 giugno 2018

Attivazione QRP Malga Laner Obereggen Suedtirol

IN3AQK Domenica 17 Giugno 2017


English version

Siamo partiti dalla località di Obereggen  sotto il gruppo del Latemar, Dolomiti.

Per i sentieri 11 e poi 10 si raggiunge la Malga Laner.

La mia attivazione è durata circa 3 ore ed è avvenuta mentre la moglie effettuava un lungo giro sul gruppo del Latemar, 1000 metri di dislivello, beata lei che ci riesce.

Attrezzatura:



Arrivato alla Malga Laner, ho cercato un posto tranquillo dove non ci fosse troppo giro di gente.

Nel bosco ho trovato alcuni pini tagliati ed uno mia ha regalato una bellissima postazione tranquilla con tanto di sedile.

Ho fatto qso su diverse bande grazie alla soluzione dello stilo MFJ.  Su tutte le bande ho ottenuto l'accordo in pochi minuti grazie al filo di taratura con marcatura per banda!
Il contrappeso tenuto regolarmente sollevato ad un metro da terra è stato ugualmente veloce da settare....  è un metro avvolgibile, basta calcolare a mente la lunghezza d'onda!

Qui un video descrittivo del sistema d'antenna




Qso effettuati in:

  • 20 metri, con stazioni europee, EA2DT su 14285, sembrava mi stesse aspettando ma purtroppo per lui stavolta non ero SOTA
  • 17 metri,  altre stazioni europe
  • 10 metri,  Contest Italia MXDC 28 Mhz, mannaggia mi sono accorto che c'erà quando mancava meno di un ora alla fine. Mi sono fatto una decina di qso, tutti arrivavano fortissimo!! 
  • 6 metri arggg quasi ci ero riuscito ma non mi sono riuscito a far sentire!!

CW:

Volevo provare qualche QSO QRS ma purtroppo le bande erano troppo "Dinamiche" tutti andavano a razzo, riprovo a casa

Ironia ero www.reversebeacon.net mi aveva anche spottato!!



Ecco le foto della mia attrezzatura e del posto:



Attrezzatura distesa sul tronco sedia, cosa può volere uno di più.
Notare il QSO CW rigorosamente standard



Antenna con cavalletto in tubi da elettricista


Cosa volete di più!



Il Latemar nel suo splendore







venerdì 15 giugno 2018

QRPx trasmettitore CW

Prima puntata




La breadboard, ex ricevitore superreggen è pronta, forse un po piccolina, al limite ce ne saldo un pezzo vicino.









Il magic box è in attesa di avere dei clienti.







Adesso il dubbio è la frequenza, ma ho solo quarzi 40 metri qrp, quindi la scelta è obbligata.

Schema, forse questo? tanto per provare!



Icom 7100 Tuner Helper

Icom 7100 Tuner Helper


This is my interpretation of a simple device that permits to activate a tuning sequence on NON Icom Tuners.

For example my remote tuner is a SGC 239 and it need a stable carrier for some seconds to complete the tuning sequence.

The tuning sequence is short if the tuning data are already in the tuner memory, but could be really long, even 10 seconds, if the tuning point is not stored or difficult to set.

On internet there are a lot of solutions applicable to the Icom 7100, but some have the problem that the device will maintain the carrier active for a too short time.

All the device try to fake the original Icom Tuner so the 7100 thinks that the tuner is present!!


The solution that I've  found is really simple, two resistor and a switch, the carrier remains active, as soon as the switch is pressed.

The Icom sends a 10 Watt CW carrier perfect for the tuning of a SGC autotuner.

Below the schematics.



73 de In3aqk

martedì 12 giugno 2018

Cercasi OM "malati di follia" per QRP estremo

de Alex I5SKK


Cercasi OM disposti a sperimentare per mettere in piedi un piccolo gruppo informale di appassionati che possano scambiarsi esperienze ed idee e fare anche test on air con trasmettitori in linea con l’idea del

QRPX  https://club72.su



Il fine è poter parlare/dialogare anche in Italiano, fare prove reali in aria (ovviamente in CW) con un minimo di affidabilità senza per forza aspettare la “botta” di propagazione (e non solo….), per potersi confrontare col gruppo che sta crescendo principalmente sotto la spinta di Oleg Borodin RX3G, in seno al Club72 , la cui consistenza è essenzialmente di OM di lingua slava.

Manca un forum dove poter dialogare e scambiarsi idee e schemi e manca il confronto tecnico (provare uno schema piuttosto che un altro, soluzioni per minimizzare chirps, alternative per fare VXO che abbiano uno span dignitoso, possibili test con antenne portatili, ecc.).

Quindi se già si riuscisse qui da noi ad essere per quanto pochi in diversi e magari posti in QTH distanti ma non troppo, sarebbe interessante.

Requisiti: interesse a sperimentare, autocostruire (anche sbagliando, perché no), un minimo di basi tecniche di teoria, non pretendere di trovare qui il kit che fa tutto (non avrebbe alcun senso).

Per eventuali contatti: email MHQ.comm@gmail.com

TNX, de Alex I5SKK

GOOGLE GROUP DI COORDINAMENTO

IN3AQK:
ho attivato un google group qrpx@googlegroups.com
Che si vede anche al link https://groups.google.com/d/forum/qrpx



VIDEO DI UN POSSIBILE TRASMETTITORE





lunedì 11 giugno 2018

HB100 la polarizzazione

Come riconoscere la polarizzazione dei moduli HB100



Ricordo che tutti i collegamenti fra radioamatori usano come standard la polarizzazione orizzontale.

Di conseguenza se alimentate l'LNB con 12V questo si posizionerà automaticamente sulla polarizzazione verticale.

Dovete, per evitare i classici 30Db di perdita ruotare l'LNB di 90°, il cavo deve uscire di lato.

Altrimenti usate uno stepUp coverter per alimentare l'LNB a 18 volt, in questo caso la polarizzazione sarà corrette con il cavo nella posizione standard, verso il basso.

Per info sugli LNB: https://en.wikipedia.org/wiki/Low-noise_block_downconverter 


Risorse CW


CW Playground


MORSE BASIC SCHOOL

Prevede una trasmissione circolare settimanale di 12-15 minuti ripetuta 2 volte

martedì sera in locale su 28.050 e il giovedì sera su 7.038 a 10 wpm alle 20:15 GMT. 

Le trasmissioni vengono diffuse esclusivamente in diretta con tasto verticale da JN45SK
Rapporti di ascolto e correzione testi alla mail: morsebasicschool@gmail.com

C'è anche una pagina facebook dove vengono postate anche delle registrazioni di ascoltatori ad uso di chi è fuori portata o impossibilitato dall'orario.
Buon cw e buona radio a tutti.
Seve

Risorse varie



martedì 1 maggio 2018

Gestionale per Aeroclub



Gestione Aeroclub:

Una web application completamente integrata per aeroclub, scuole di volo.

Fruibile da qualsiasi postazione connessa alla rete internet senza richiedere particolari requisiti hardware utilizzando un semplice browser web.

Gestionale per la registrazione dei voli con associato pilota, aeromobile, un aeroporto di partenza, uno di arrivo.

Possibilità di stampare stralci voli e conto voli, sia da parte della segreteria del club che dei soci, con accesso internet tramite web e diverse autorizzazioni e livelli di accesso.

Il software è in grado di effettuare la contabilità delle ore volo dei velivoli, tenendo conto delle scadenze ed ispezioni periodiche.

Ogni socio o allievo viene registrato in un'anagrafica che consente di associare uno o più livelli di accesso e diritti all'interno dell'applicativo, in modo da avere un accesso con un interfaccia personalizzata.

Nel caso di un Aeroclub viene effettuata anche la gestione dello scadenziario del pagamento delle quote associative, scadenziario visite mediche, scadenziario licenze ed abilitazioni.

Il software è completamente basato su tecnologie web ampiamente disponibili ed open source, come PHP, Mysql, PostgresSQL che permettono l'utilizzo di server Linux o servizi di Hosting con costi alla portata di qualsiasi Aeroclub.

A differenza di altri software similari:
L'applicazione non viene fornita in Cloud, non si deve pagare una fee annuale.
Si interagisce direttamente con lo sviluppatore che prepara l'applicazione per le specifiche esigenze
Predisposta per gestire Club che svolgono attività di volo a vela


Per contatti utilizzare il form di contatto

Brochure
Brochure English
Brochure Italiano

Link con vari esempi dell'applicazione:
Elenco delle funzionalità
Esempio inserimento Voli Aliante più Traino
Esempio scadenze velivoli
Esempio controllo scadenze piloti
Esempio lista voli pilota